Dove sei: Prima pagina > Attualità > Ragusa > In onda il Commissario ... Continua
Attualità
RAGUSA - 12/02/2018
E´ finita l´attesa dei milioni di fan

In onda il Commissario Montalbano senza il dottor Pasquano, alias Marcello Perracchio

Guest star l´attore Fabrizio Bentivoglio
Duccio Gennaro
Foto

E´ in onda il Commissario Montalbano, che torna con 2 nuovi episodi, il primo dei quali trasmesso sulla rete ammiraglia Rai, che conta di appassionare davanti allo schermo non meno di 12 milioni di affezionati telespettatori del commissario più amato d´Italia da ormai un ventennio. Purtroppo non c´è una delle "spalle" più gradite e caratteristiche della serie televisiva, ovvero il burbero ma simpaticissimo medico legale, il dottor Pasquano, al secolo l´attore Marcello Perracchio, venuto a mancare alcuni mesi fa. Indimenticabili e spassosissimi gli scambi di battute tra Montalbano e Pasquano nel corso dei vari episodi già andati in onda, con l´immancabile "sfanculata" del simpatico dottore all´indirizzo del sornione commissario. Gli autori, alla luce delle condizioni di salute sempre più precarie dell´attore modicano naturalizzato ragusano, avevano già eliminato il personaggio del dottor Pasquano dalle sceneggiature dei nuovi episodi già prima della scomparsa.

L´episodio di stasera vede la scena del matrimonio tra Montalbano e Livia, celebrato sulla spiaggia di Marinella, che però si rivela essere solo un incubo notturno per il commissario, e il "sì" resta solo un sogno, o un incubo , a seconda della visione d´insieme. E’ quindi questa la scena chiave del nuovo episodio della fiction, intitolato «La Giostra degli scambi». Il secondo dei nuovi episodi girati negli Iblei, con puntata anche ad Agrigento nella Valle dei Templi, nella scorsa primavera, dal titolo «Amore», andrà in onda a distanza di una settimana, lunedì 19. Nel cast ritornano gli immancabili comprimari di sempre Catarella, Augello, Fazio ed il ruolo femminile è affidato ancora all´attrice Sonia Bergamasco. Guest star dell´episodio di stasera l´attore Fabrizio Bentivoglio.

Nei due episodi tratti dalla raccolta di Andrea Camilleri, il tema è l’amore e il commissario ancora una volta fa emergere il suo lato umano, le sue fragilità e le sue incertezze che rendono il personaggio molto vicino al pubblico e quindi molto popolare. Saranno ancora una volta i paesaggi, le ville, il mare, i centri barocchi ad essere protagonisti e a fondersi con le due storie raccontate dalla regia di Alberto Sironi. Salvo Montalbano si muove tra Ibla, Scicli, Modica e naturalmente prende il sole sul terrazzo della sua casa di Marinella. Per la stagione turistica del sud-est i due nuovi episodi saranno la migliore promozione del territorio e riverseranno curiosi, fan e cultori del commissario più famoso e amato d’Italia.

TRAMA PRIMO EPISODIO "LA GIOSTRA DEGLI SCAMBI" (12 FEBBRAIO)
Nel primo episodio tiene banco la misteriosa sparizione del titolare di un negozio di elettronica appena andato distrutto in un incendio forse doloso. La trama si infittisce quando spariscono nel nulla alcune ragazze, che, dopo essere state narcotizzate, riappaiono senza che sia stato fatto loro alcun male. I fatti sono concatenati? Che c’entrano le ragazze rapite con il titolare del negozio, affascinante e playboy che sembra «evaporato» nell’aria?

TRAMA SECONDO EPISODIO "AMORE" (19 FEBBRAIO)
Il secondo è quello che di più fa pensare e riflettere, si intitola «Amore»: una ex «ragazza squillo» sparisce, nonostante si sia innamorata, ricambiata, di un uomo perbene e abbia imboccato da tempo la retta via. Investigando sulla sua vita, e navigando sul web nella goffa maniera tipica di chi non ha mai messo le mani su una tastiera, Salvo Montalbano crede di scoprire qualcosa di compromettente su un ex fidanzato di Livia: accecato dalla gelosia, comincia a comportarsi come fino a ora nemmeno lui immaginava di poter fare per amore. Che questa gelosia tremenda gli abbia fatto capire quanto ci tenga a Livia? Che la possibilità che la fidanzata possa aver avuto un ritorno di fiamma con un ex lo abbia spinto al grande passo?

Nella foto in alto il Commissario Montalbano e il dottor Pasquano, al secolo gli attori Luca Zingaretti e Marcello Perracchio, quest´ultimo venuto a mancare di recente

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882