Dove sei: Prima pagina > Attualità > Vittoria > Vittoria: la protesta ... Continua
Attualità
VITTORIA - 19/06/2017
L´uomo è stato trasportato in ospedale ma ha rifiutato il ricovero

Vittoria: la protesta di Licitra continua nonostante malore

Il produttore agricolo è nella serra di piazza Gramsci da 2 settimane ed ha perso già 9 chili
Duccio Gennaro
Foto

Fabrizio Licitra (foto) insiste. Ha rifiutato il ricovero in ospedale ed è ritornato nella serra allestita in piazza Gramsci per continuare la sua protesta. Il produttore agricolo di Vittoria che da due settimane ormai digiuna per sensibilizzare politica e istituzioni sulla crisi agricola e il sistema delle aste giudiziarie, ha accusato domenica una forte debilitazione ed è stato trasportato al «Guzzardi» per un controllo.

Licitra ha perso nove chili ed è disidratato. Poi il ritorno sotto la serra ma se l’uomo dovesse risentirsi male gli esponenti di Altragricoltura, Movimento Riscatto, Comitato No Aste e Donne per l’agricoltura sono pronti a sostituirlo nella protesta. Fabrizio Licitra ha preso il testimone da Rosetta Piazza che, nella serra ha soggiornato, senza prendere cibo dal 22 maggio al primo giugno.

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882