Dove sei: Prima pagina > Attualità > Modica > Un milione 850.000 ... Continua
Attualità
MODICA - 17/05/2018
Nell’ambito delle linee di intervento Po Fesr 2007-2013

Un milione 850.000 euro per Castello dei Conti e piscina

Una spinta al turismo congressuale e culturale
Redazione
Foto

Buone notizie per la Città di Modica. Nell’ambito delle linee di intervento Po Fesr 2007-2013 sono in arrivo fondi per un milione 850.000 euro che serviranno per il completamento del centro congressi presso il Castello dei Conti (foto) e per il restauro della Piscina Comunale di Via Sacro Cuore. Le domande presentate dal Comune di Modica sono state quindi accolte per l’intero importo. La parte più consistente, un milione 350.000 euro, sarà destinata al completamento del centro congressi del Castello dei Conti. Un nuovo centro che servirà per ospitare eventi culturali ed artistici di alto livello e che consentirà di usufruire dell’antico maniero in maniera ancora più intensa. L’altro intervento, riqualificazione, ammodernamento ed efficientamento energetico della Piscina Comunale di Via Sacro Cuore, interessa l’impianto sportivo che è al servizio non solo della comunità modicana ma anche di alcuni comuni limitrofi sprovvisti di piscina.

«Da anni non vengono realizzati interventi di manutenzione – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Linguanti – in piscina. Una struttura che viene frequentata giornalmente da centinaia di utenti e che ha bisogno di una completa riqualificazione. Grazie all’importo che siamo riusciti ad intercettare potremo disporre di un impianto sportivo moderno e all’avanguardia».

«Il centro congressi del Castello – dice il Sindaco Ignazio Abbate – ci permetterà di usufruire di uno dei nostri simboli più famosi per il cosiddetto "turismo congressuale e culturale" visto che potremo ospitare importanti eventi legati al mondo della cultura e dell’arte. Un’ulteriore crescita per tutta la Città grazie alla competenza dei nostri tecnici che hanno predisposto dei progetti validi in grado di intercettare il 100% dei finanziamenti richiesti».

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882