Dove sei: Prima pagina > Cronache > Ragusa > Trasporto illecito ... Continua
Cronache
RAGUSA - 13/07/2018
L’ attività illecita avrebbe determinato un danno potenziale all’ambiente

Trasporto illecito di scarti edili: denunciati 6 operatori

Numerosi i territori passati al setaccio dalla polizia provinciale
Redazione
Foto

Il Nucleo ambientale della Polizia Provinciale di Ragusa, nell’ambito dei controlli predisposti dal comandante Raffaele Falconieri sulla prevenzione della gestione illecita dei rifiuti, ha denunciato 6 operatori edili alla Procura della Repubblica di Ragusa per trasporto non autorizzato di rifiuti speciali inerti provenienti da diversi cantieri edili che avevano proceduto ai lavori di demolizione. I denunciati sono originari di Comiso, Ispica, Vittoria, Ragusa e Noto. Gli accertamenti dell’illecito trasporto dei rifiuti speciali inerti hanno interessato i territori dei comuni di Comiso, Vittoria, Ispica, Scicli, Ragusa e Santa Croce Camerina. Tutti i soggetti sono stati colti in flagranza di reato e sono risultati privi della necessaria autorizzazione rilasciata dall’Albo Nazionale Gestori Rifiuti per le fasi di raccolta e trasporto dei rifiuti inerti. Sequestrati gli autocarri utilizzati per il trasporto abusivo dei rifiuti.

L’ attività illecita avrebbe determinato un danno potenziale all’ambiente, considerato che i rifiuti erano destinati all’abbandono e che l’impianto di destinazione avrebbe fatto diniego al loro conferimento.

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882