Dove sei: Prima pagina > Sicilia > Palermo > U cafè ro ... Continua
Sicilia
PALERMO - 07/12/2017
Il caffè ispirato a Riina

U cafè ro Zu Totò non s´ha da fare: stop a pubblicità

L´annuncio online aveva scatenato una tempesta di reazioni
Redazione
Foto

Stop alla pubblicizzazione delle cialde di caffè Zù Totò: la pagina creata dalla figlia di Totò Riina, Maria Concetta, e dal genero Tony Ciavarello è stata oscurata. Sul sito di e-commerce che l´aveva ospitata per qualche giorno, si legge testualmente "questo account risulta bloccato". La decisione è stata presa dai gestori del sito, dopo la bufera scatenata dalla diffusione della notizia dell´iniziativa imprenditoriale, firmata dai Ciavarello-Riina, e della quale gli investigatori appureranno la veridicità.

Lanciare un brand con marchio Riina in realtà non è un reato penalmente perseguibile - spiegano le forze dell´ordine - ma la questione viene tenuta costantemente sotto controllo dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi e anche dalla Dda di Lecce, che ha sempre mantenuto alta l´attenzione sulla costola della famiglia Riina che nel 2012 si trasferì a San Pancrazio Salentino.

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl P.Iva: 01404940882