Dove sei: Prima pagina > Sicilia > Palermo > Agira: statua S. ... Continua
Sicilia
PALERMO - 21/09/2018
Sul volto del "santo nero" si notano un evidente liquido

Agira: statua S. Filippo "suda", per i fedeli è un miracolo

Massimo riserbo del vescovo di Nicosia ma la gente fa la fila
Duccio Gennaro
Foto

S. Filippo suda (foto) e ad Agira si grida al miracolo. Nella cittadina ennese sono tanti in fila per guardare la statua di S. Filippo, il cui busto ligneo si trova nella Real Abbazia. Sul volto del santo l’effetto della sudorazione è stato chiaro tanto da essere stato ripreso in un video.

Il fenomeno si sarebbe ripetuto più volte ma il vescovo di Nicosia, Salvatore Muratore ha raccomandato ai sacerdoti il massimo riserbo. La notizia è comunque trapelata subito e la sacrestia è diventata meta di fedeli e curiosi che il parroco, Don Giuseppe La Giusa, riesce a stento a contenere. La sacrestia é stata chiusa al pubblico ma il pellegrinaggio dei fedeli é continuato davanti all´urna con le reliquie del santo che è nella chiesa. Il "Santo Nero", un uomo dalla pelle scura e con i paramenti sacerdotali, come è rappresentato S. Filippo, proveniva dal Medio Oriente. Gli storici locali attestano che Filippo sia nato da nobile famiglia dopo il V secolo e sia stato inviato ad Agira per sconfiggere le forze del male ed il paganesimo diffuso nella Sicilia centro orientale.

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882