Dove sei: Prima pagina > Sport > Modica > Pro Volley Team: ... Continua
Sport
MODICA - 13/01/2019
Volley, B1/D: biancorosse non al meglio della condizione fisica

Pro Volley Team: a Frosinone arriva il secondo ko consecutivo

Buona partenza ma alla lunga le laziali impongono la loro prestanza atletica
Duccio Gennaro
Foto

Frosinone-Pro Volley Team Modica: 3-1 (23/25, 27/25, 25/20, 25/22)

Frosinone: Murri 18, D´Arco 14, Gatto 3, Botarelli 25, Giglio 13, Afeltra 4, Micieli, Krasteva (L). All. D´Amico

Pro Volley Team Modica: Vujko 10, Ferro 25, Pirrone 10, Scirè 9, Tomaselli 13, Brioli 1, Gervasi, Ferrantello (L) All. Scavino

Arbitri: Montauti e Racchi di Latina


Seconda sconfitta consecutiva per il Pro Volley Team. Come contro Aprilia il sestetto biancorosso si è presentato in condizioni precarie dal punto di vista fisico sul parquet frusinate. Ferrantello è febbricitante, Scirè non ha ancora recuperato, Tomaselli reduce da influenza. Troppo per contrastare alla lunga la formazione di d’Amico. Non è un caso che il PPvt comincia bene e si aggiudica, seppur di misura, il primo set, poi non riesce ad arginare l’offensiva delle locali che hanno in Bottarelli il loro punto forte. Fabiola Ferro (foto), 25 punti, tenta di guidare le compagne alla riscossa ma si deve arrendere. Il secondo set era cominciato con Modica avanti e Frosinone comunque attaccato. Il set si risolve ai vantaggi per le locali che prendono coraggio e nel terzo set accelerano mentre la fatica comincia a farsi sentire sulle gambe delle modicane. Il set è delle laziali, 25-20. Quarto parziale equilibrato fino al 15-12 poi Frosinone con Bottarelli recupera punti, si porta in vantaggio e chiude la partita. Il Pvt deve ora pensare a recuperare energie e rimettersi in marcia per non disperdere il patrimonio di punti accumulato ed arretrare in classifica.

"Quello che stiamo attraversando – dichiara a fine partita il presidente Bartolo Ferro– è un periodo difficile. Così come la settimana scorsa siamo stati costretti a giocare in emergenza con molte nostre atlete in campo in condizioni a dir poco precarie. Anche oggi siamo arrivati a Frosinone dopo una settimana terribile. Spero che questo periodo passi al più presto perchè vogliamo tornare a giocarci le partite alla pari contro qualsiasi avversario con il roster al completo e in salute".

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882