Dove sei: Prima pagina > Sport > Ragusa > Ragusa rimaneggiato ... Continua
Sport
RAGUSA - 13/10/2017
Calcio, Eccellenza B: si disputano le gare della sesta giornata

Ragusa rimaneggiato affronta Camaro in trasferta

Due squalificati e due infortunati per Filippo Raciti. L´insidia di un terreno di gioco in terra battuta
Duccio Gennaro
Foto

Ragusa in trasferta in formazione rimaneggiata. Al «Bisconte», dove si giocherà a porte chiuse per l’inagibilità della struttura, gli azzurri affrontano il Camaro, 3 punti in classifica. Filippo Raciti che dovrà accomodarsi in tribuna essendo squalificato, dovrà fare a meno di Rimmaudo e Ascia, entrambi squalificati. Per l’attaccante comisano è la prima delle due giornate da scontare mentre per l’esterno è il secondo stop. Agli squalificati si aggiungono gli infortunati Gennaro e Scerra che non potranno, dunque essere utilizzati.

Il Camaro, ad onta della sua classifica, si presenta come squadra ostica, che era partita per stare nelle parti alti della classifica. I peloritani, come il Ragusa, non hanno ancora vinto in campionato, ed hanno invece perso due volte rispetto all’unica sconfitta degli azzurri. La trasferta presenta l’insidia del campo in terra battuta e dalle ridotte dimensioni, un handicap per il Ragusa abituati su ben altro tipo di fondo e di dimensioni. Portare via un risultato positivo dipenderà molto dalla tenuta difensiva degli uomini di Raciti che nelle ultime gare, vedi Biancavilla, si sono concessi qualche distrazione di troppo.

Dice il tecnico Filippo Raciti: "Per noi è un´altra gara che può considerarsi alla portata anche se, naturalmente, dopo quanto abbiamo visto in queste prime giornate, non mi fido più di nessuno. Tutti gli avversari che abbiamo visto all´opera sono molto determinati e motivati e non mollano mai la presa sino all´ultimo. Il Camaro è un avversario che rispetto e non mi sento di dire chi potrà sopravanzare l´altro. Abbiamo quattro punti ed è assolutamente necessario uscire fuori da questa fase di impasse. Ci giocheremo sino in fondo tutte le nostre chances. E vogliamo farlo con la voglia di portare a casa finalmente la prima vittoria della stagione che, ancora, dopo cinque gare, non è ancora arrivata».

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882