Dove sei: Prima pagina > Sport > Ragusa > Marina Ragusa sempre ... Continua
Sport
RAGUSA - 13/02/2018
Calcio, Promozione/D: società in attesa degli accoppiamenti semifinali Coppa Italia

Marina Ragusa sempre più solo in vetta. Utro: "Non distrarsi"

Dopo la vittoria con il Frigintini il divario con la seconda è di 9 punti a 8 giornate dalla fine
Duccio Gennaro
Foto

Il Marina di Ragusa blinda il primo posto, allunga e supera la quota di 50 gol fatti(53). Una giornata positiva per i rossoblù ora attesi da due trasferte ma con solo otto giornate di campionato da disputare prima di tagliare il traguardo di una promozione annunciata. Dice il tecnico Salvatore Utro: «Abbiamo fatto la partita che volevamo e dovevamo fare. Il Frigintini ha dimostrato di essere tosto in trasferta ma noi non abbiamo dato spazio. Questa settimana avremmo la possibilità di lavorare meglio visto che da un mese siamo stati impegnati con partite infrasettimanali tra campionato e Coppa Italia».

Il tecnico deve cercare intanto di recuperare qualche acciaccato come Pellegrino e Puglisi, andati in campo in non perfette condizioni contro il Frigintini. In settimana, tuttavia, mancheranno cinque giovani tra juniores ed allievi perché convocati elle varie rappresentative regionali. La società è intanto in attesa dell’accoppiamento per la semifinale di Coppa Italia il cui turno potrebbe disputarsi a fine marzo. La società è comunque concentrata sul campionato a cominciare dalle due trasferte consecutive in programma. Domenica si gioca al «Gaeta» di Enna e poi a Siracusa contro Erg. Il ritorno all’Aldo Campo» è previsto per la prima domenica di marzo contro lo Sporting Augusta.

E’ successo domenica:
Marina di Ragusa-Frigintini:5-0
Marcatori: 14’ pt Ascia, 32’pt Ascia, 35’pt D. Arena, 23’st N.Arena, 43’st Baldeh

Marina di Ragusa: Cavone, Carnemolla, Sella, Gatto, Tuvè, Puglisi, D’Agosta, Pellegrino, Ascia, D. Arena, A. Arena

Frigintini: Lucifora, Iapichino, Dongola, Bennardo, Bonomo, Fidone, Vilardo, Agosta, Vicari, Calabrese, Pecorari

Note: espulso A. Arena per proteste al 28’st


Dominio Marina di Ragusa. Cinque gol, una traversa, 12 angoli a 1 per i padroni di casa. Frigintini non pervenuto tanto che Cavone ha passato un pomeriggio da disoccupato. Vicari è imbrigliato nelle maglie difensive del Marina che già nel primo tempo ha chiuso la partita portandosi sul 3-0. Il Frigintini accusava qualche assenza di peso ma è stato troppo remissivo ed il giovanissimo portiere Lucifora, classe 2000, non ha dato sicurezza almeno nei momenti decisivi pur sventando almeno tre palle gol su D’Agosta nella ripresa.

Ascia apre la cinquina dopo appena 13’ ribandendo in rete un tiro di Alessandro rena che Lucifora non trattiene. Ascia si ripete al 32’ chiudendo una azione in linea con i difensori ospiti presi in velocità. La tripletta arriva dopo un paio di minuti con Daniele Arena. Il Frigintini arranca,, Bennardo cerca di mettere ordine a centrocampo ma è sopraffatto dalla velocità e dalle triangolazioni dei padroni di casa. Il secondo tempo è pura accademia. Nicola Arena porta a 4 le marcature, Lucifora interviene su d’Agosta lanciato a rete. Alessandro Arena per una doppia ammonizione consecutiva ed è l’unico brivido della ripresa. La gara si chiude con l’ultima rete del Marina con una bella esecuzione di Baldeh. Marina sempre più solo ed i punti di distacco dalla seconda tornano ad essere 9.

I risultati della settima giornata di ritorno (11 feb. 2018):
Erg-Enna:0-0
Motta-Real Siracusa: 0-3
Floridia-Carlentini:2-1
Marina di Ragusa-Frigintini:5-0
Misterbianco-S. Croce:0-2
Modica-Megara::4-1
Sp. Augusta-Sp. Eubea:5-2
Priolo-Rinascitanetina:6-0

La classifica:
Marina di Ragusa:: 54
S. Croce 45
Misterbianco 44
Priolo 39
Floridia 37
Modica 35
Sp. Eubea 33
Sp. Augusta 32
Carlentini 29
Frigintini 29
Real Siracusa 27
Enna 26
Erg 26
Megara 14
Motta 13
Rinascitanetina 7

Versione classica di Corrierediragusa.it
Corriere di Ragusa Srl – P.Iva: 01404940882